Come smontare un orologio a pendolo

Impariamo a revisionare i nostri orologi.
Rispondi
Avatar utente
Giacomo
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11504
Iscritto il: mer feb 07, 2018 1:50 pm
Località: Varallo (VC)
Qualifica AISOR: Presidente
Contatta:

Come smontare un orologio a pendolo

Messaggio da Giacomo » dom dic 31, 2023 5:10 pm

Per gli amanti delle pendole, in questo tutorial vedremo insieme come si effettua lo smontaggio di una pendola della fine del 1800, una classica pendola a suoneria a ruota partiore e suoneria su gong.

000.jpg
000.jpg (32.87 KiB) Visto 144 volte


Questo movimento e' di una pendola da muro, il supporto che ora e' collegato al movimento, in realta' e' all'interno della cassa

Innanzitutto dobbiamo togliere il movimento dalla slitta che e' collagata alla cassa mediante 3 o 4 viti, sul supporto a slitta, e' collegato il gong per la suoneria dell'orologio.
Nella parte inferiore del movimento (sotto i numeri 4 e 8) ci sono due viti che servono per la regolazione della forchetta nell'asta del pendolo

001.jpg
001.jpg (41.4 KiB) Visto 144 volte



svitiamo la vite a destra, poi quella a sinistra

002.jpg
002.jpg (46.95 KiB) Visto 144 volte



e sfiliamo il movimento che e' ancora collegato alla slitta, mediante due viti.
in questa fotografia e' chiaramente visibile il supporto a slitta con il suo gong.

003.jpg
003.jpg (46.53 KiB) Visto 144 volte



ora togliamo le sfere, sono fissate medianate una spina sulla ruota centro.

004.jpg
004.jpg (50.34 KiB) Visto 144 volte


con l'aiuto di una pinza faciamo pressione da un lato e successivamente prendiamo la spina e la togliamo dal suo foro e togliamo le lancette semplicemente tirandole verso di noi.

005.jpg
005.jpg (43.8 KiB) Visto 144 volte


giriamo il movimento e togliamo la slitta

006.jpg
006.jpg (70.74 KiB) Visto 144 volte


svitiamo le due viti che la fissano al movimento, prima una e poi l'altra
007.jpg
007.jpg (48.47 KiB) Visto 144 volte


il movimento senza slitta
008.jpg
008.jpg (61.67 KiB) Visto 144 volte


ora togliamo il quadrante.
Il quadrante e' collegato al movimento tramite 4 spine.
con l'ausilio di una pinza le leviamo facendo attenzione a non farci scappare la pinza, altrimenti danni assicurati :lol:
009.jpg
009.jpg (40.66 KiB) Visto 144 volte


togliamo una spina per volta
010.jpg
010.jpg (49.72 KiB) Visto 144 volte


ecco il movimento senza quadrante

011.jpg
011.jpg (42.26 KiB) Visto 144 volte


ora IMPORTANTISSIMO dobbiamo scaricare le molle dei bariletti.
Per scaricare le molle operiamo nel modo seguente:
innanzitutto inseriamo con la mano destra la chiave originale oppure una chiave a stella universale, con la mano sinistra teniamo il movimento. con la mano destra contemporaneamente cerchiamo di caricare il bariletto e con la mano sinistra contemporaneamente alziamo il cricco.

012.jpg
012.jpg (43.84 KiB) Visto 144 volte


tenendo con il pollice della mano sinistra alzato il cricco, con la mano destra accompagnamo lo svolgimento della molla a mezzo giro per volta, facendo molta attenzione alle dita perch? se non si fa attenzione ci si pu? far male.

013.jpg
013.jpg (56.82 KiB) Visto 144 volte


ora abbiamo compito mezzo giro, con il pollice della mano sinistra lasciamo il cricco e con la mano destra togliamo la chiave e la rinseriamo facendo di nuovo l'operazione sopra descritta sino ad aver scaricato completamente la molla

014.jpg
014.jpg (51.62 KiB) Visto 144 volte


ora passiamo al secondo bariletto facendo sempre la stessa operazione sopra descritta

015.jpg
015.jpg (49.2 KiB) Visto 144 volte
016.jpg
016.jpg (45.83 KiB) Visto 144 volte


ora giriamo il nostro movimento che ha le molle del bariletto completamente scariche.
togliamo le viti del ponte dell'ancora
prima una

017.jpg
017.jpg (43.73 KiB) Visto 144 volte


poi l'altra
018.jpg
018.jpg (41.98 KiB) Visto 144 volte


togliamo il ponte

019.jpg
019.jpg (48.21 KiB) Visto 144 volte



e togliamo l'ancora

020.jpg
020.jpg (39.17 KiB) Visto 144 volte



ora svitiamo la vite dell'amortizzatore del martello

021.jpg
021.jpg (51.45 KiB) Visto 144 volte



e togliamo l'ammortizzatore

022.jpg
022.jpg (37.97 KiB) Visto 144 volte



togliamo il martello

023.jpg
023.jpg (36.86 KiB) Visto 144 volte


e passiamo alla ruota spartiore. La ruota spartiore e' inserita con forza e trattenuta mediante una spina, prima leviamo la spina e per togliere la ruota io utilizzo un vecchio calibro, facendo leva la ruota esce con tranquillita' e senza sforzi

024.jpg
024.jpg (59.32 KiB) Visto 144 volte



ecco fatto

025.jpg
025.jpg (43.58 KiB) Visto 144 volte


il movimento guardando la platina posteriore "nuda"

026.jpg
026.jpg (37.11 KiB) Visto 144 volte


ora giriamo il movimento e incominciamo a smontare partendo dagli alberi del bariletti
svitiamo la vite del ponte che tiene la ruota cricco

027.jpg
027.jpg (47 KiB) Visto 144 volte


togliamo il ponte

028.jpg
028.jpg (61.01 KiB) Visto 144 volte


ed infine la ruota cricco

029.jpg
029.jpg (55.93 KiB) Visto 144 volte
030.jpg
030.jpg (49.61 KiB) Visto 144 volte
facciamo lo stesso per l'altro bariletto

030.jpg
030.jpg (49.61 KiB) Visto 144 volte
031.jpg
031.jpg (35.48 KiB) Visto 144 volte
032.jpg
032.jpg (55.09 KiB) Visto 144 volte
033.jpg
033.jpg (56.73 KiB) Visto 144 volte


ora togliamo il ponte della ruota cambio
svitiamo la vite

034.jpg
034.jpg (47.19 KiB) Visto 144 volte


togliamo il ponte

035.jpg
035.jpg (57.69 KiB) Visto 144 volte


togliamo la ruota ore

036.jpg
036.jpg (47.82 KiB) Visto 144 volte


e la ruota minuti

037.jpg
037.jpg (46.9 KiB) Visto 144 volte



e la ruota cambio

038.jpg
038.jpg (48.17 KiB) Visto 144 volte



ora togliamo i leveraggi e le molle

039.jpg
039.jpg (45.24 KiB) Visto 144 volte



utilizziamo anche un cacciavite, ma interponiamo tra il cacciavite e la platina un foglio di cartoncino altrimenti rovineremmo la platina

040.jpg
040.jpg (45.97 KiB) Visto 144 volte
041.jpg
041.jpg (46.48 KiB) Visto 144 volte
042.jpg
042.jpg (55.14 KiB) Visto 144 volte
043.jpg
043.jpg (34.73 KiB) Visto 144 volte
044.jpg
044.jpg (30.27 KiB) Visto 144 volte


ora togliamo il cricco, svitiamo la vite e togliamo il cricco

045.jpg
045.jpg (44.93 KiB) Visto 144 volte


svitiamo la vite della molla del cricco e la leviamo, e facciamo lo stesso per l'altro cricco

046.jpg
046.jpg (41.28 KiB) Visto 144 volte


ecco il movimento - platina anteriore- priva di leveraggi, ruote, ecc...

047.jpg
047.jpg (43 KiB) Visto 144 volte



CONTINUA CON LA PARTE 2...................

Avatar utente
Giacomo
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 11504
Iscritto il: mer feb 07, 2018 1:50 pm
Località: Varallo (VC)
Qualifica AISOR: Presidente
Contatta:

Re: Come smontare un orologio a pendolo

Messaggio da Giacomo » lun apr 01, 2024 5:20 pm

ora passiamo al cuore dell'orologio.
La platina ? fissata tramite 4 spine, con l'auito di una pinza, dolcemente dogliamo le 4 spine


048.jpg
048.jpg (39.59 KiB) Visto 46 volte
049.jpg
049.jpg (39.07 KiB) Visto 46 volte


dopo aver tolto tutte le 4 spine togliamo la platina anteriore, prendendola nelle due stremita' come da foto e togliendola delicatamente


050.jpg
050.jpg (54.3 KiB) Visto 46 volte

senza sforzare, senza inclinarla, deve uscire con la massima delicatezza


051.jpg
051.jpg (45.71 KiB) Visto 46 volte


ecco il cuore dell'orologio senza la platina anteriore


052.jpg
052.jpg (47.17 KiB) Visto 46 volte

e gli ingranaggi nell'insieme


053.jpg
053.jpg (54.96 KiB) Visto 46 volte


ora incominciamo a togliere le ruote, una per volta
incominciamo con la ruota scappamento nell'ordine delle fotografie, inq uesto modo abbiamo l'assoluta liberta di movimento, senza avere ne problemi ne sorprese


053.jpg
053.jpg (54.96 KiB) Visto 46 volte
054.jpg
054.jpg (55.7 KiB) Visto 46 volte
055.jpg
055.jpg (56.47 KiB) Visto 46 volte
056.jpg
056.jpg (58.58 KiB) Visto 46 volte
057.jpg
057.jpg (44.9 KiB) Visto 46 volte
058.jpg
058.jpg (44.34 KiB) Visto 46 volte
059.jpg
059.jpg (43.61 KiB) Visto 46 volte
060.jpg
060.jpg (38.26 KiB) Visto 46 volte
061.jpg
061.jpg (43.96 KiB) Visto 46 volte
062.jpg
062.jpg (48.03 KiB) Visto 46 volte
063.jpg
063.jpg (45.89 KiB) Visto 46 volte


ora i bariletti


064.jpg
064.jpg (47.03 KiB) Visto 46 volte
065.jpg
065.jpg (40.18 KiB) Visto 46 volte


e la ruota centro


066.jpg
066.jpg (39.3 KiB) Visto 46 volte


ecco la platina nuda


067.jpg
067.jpg (46.54 KiB) Visto 46 volte


e tutto smontato


068.jpg
068.jpg (43.77 KiB) Visto 46 volte


pronto per il lavaggio


069.jpg
069.jpg (40.45 KiB) Visto 46 volte


ora dobbiamo togliere le molle dai bariletti per poterli lavare e controllare lo stato delle molle.
con la mano sinistra teniamo il bariletto, con la mano destra teniamo un martello di gomma.diamo un colpo secco come in figura


070.jpg
070.jpg (46.65 KiB) Visto 46 volte


il coperchio del bariletto esce senza nessun problema, e' facile dopo il colpo si senta - "pac" - ed il bariletto e' aperto


071.jpg
071.jpg (43.82 KiB) Visto 46 volte


togliamo il coperchio del bariletto


072.jpg
072.jpg (44.32 KiB) Visto 46 volte


togliamo l'albero del bariletto


073.jpg
073.jpg (50.27 KiB) Visto 46 volte


e togliamo la molla.
per togliere la molla fate moolta attenzione, io le tolgo a mano senza l'utilizzo dell'estrapade, secondo me e' meglio a mano e piu' veloce.
con una pinza SENZA denti, altrimenti se la molla e' buona si segna e ci puo' essere una rottura certa, prendiamo la molla dal centro e la tiriamo fuori per circa 1 o 2 spire, non toglietela di fretta perche' altrimenti esce di colpo e vi tagliate un dito :lol:


074.jpg
074.jpg (49.2 KiB) Visto 46 volte


con la mano destra tirate la molla e l'accopagnate fuori delicatamente


075.jpg
075.jpg (62.93 KiB) Visto 46 volte


sino a che la molla non e' uscita tutta da bariletto


076.jpg
076.jpg (52.28 KiB) Visto 46 volte


ecco la molla fuori del bariletto, e si puo' notare che e' da sostituire, perche' ha piu' di 3/4 spire permanenti


077.jpg
077.jpg (48.01 KiB) Visto 46 volte


facciamo lo stesso per il secondo bariletto
ecco qui i bariletti senza molle


078.jpg
078.jpg (37.18 KiB) Visto 46 volte
ora passiamo al lavaggio
Allegati
079.jpg
079.jpg (45.49 KiB) Visto 46 volte

Rispondi

Torna a “Movimenti”