Corona virus.

I medici tra noi ci danno buoni consigli.

A cura di: rprisin

Rispondi
Oramundo
Forumista
Forumista
Messaggi: 196
Iscritto il: gio feb 20, 2020 7:42 am
Località: Bari

Corona virus.

Messaggio da Oramundo » mar mar 10, 2020 7:59 pm

Buonasera amici del Forum, secondo voi c'è ne usciremo presto da sta situazione o ne avremo ancora per molto?
Io sto al Sud e fino ad ora la vita scorreva regolare, si sentiva la presenza del virus solo in tv, ma ormai non è più così, ci sono i primi focolai (si suppone una cinquantina di individui positivi al virus), disposizioni, divieti aperture parziali e chiusure attività, tenere le distanze, non salutarsi ecc.....ma dico in questo Paese non c'è mai prevenzione, prima si fa aggravare la situazione e poi in fretta e furia si danno disposizioni per legge.
Speriamo che DIO ci liberi, perché il governo non ne è capace!!

frappe
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
Messaggi: 53
Iscritto il: dom nov 24, 2019 8:27 am
Località: Vicenza

Re: Corona virus

Messaggio da frappe » mar mar 10, 2020 8:52 pm

Nessuno ha la soluzione in tasca. Ne da una parte ne dall'altra.

Avatar utente
Calico
Orologiaio
Orologiaio
Messaggi: 4148
Iscritto il: sab feb 17, 2018 9:54 am
Località: PI
OROLOGIAIO: PROFESSIONISTA
Maggior Contributore: 2018
Maggior Contributore: 2019

Re: Corona virus

Messaggio da Calico » mar mar 10, 2020 9:32 pm

Potrei postarti una serie di link che ho postato nel forum dei gunners; oppure posso farti un riassunto. Le speranze sono tante, ma via via disattese. C'è un farmaco che dovrebbe essere autorizzato dall'OMS senza sperimentazione, ma nicchiano; nel frattempo allo Spallanzani hanno curato vantaggiosamente un sacco di gente con coctail di farmaci che combattono aids ed ebola, quindi tutt'altro che zuccherini e con pesanti contraccolpi sull'organismo; nel frattempo a Napoli (mi pare) hanno visto che un farmaco adatto a curare l'artrite reumatoide ha buoni effetti anche in questo caso. Ma le maggiori speranze sono riposte negli israeliani, i quali hanno mappato completamente il dna del virus e hanno visto che è molto simile a una influenza dei polli: poiché il procedimetno per arrivare alle proteine che distruggono i peduncoli di un virus è noto, sanno che servono 3-4 settimane per mettere a punto un farmaco per via orale. Quanto però a un vero vaccino, i tempi sono assai più lunghi. Si sta forse capendo che il ridimensionamento dei posti letto di terapia intensiva è stato un grave errore e altrettanto la chiusura di troppi piccoli ospedali, i quali in questi casi fanno un gran comodo. Pensa che la Nord sono così ingolfati nelle terapie intensive che i medici, se hai superato i 75 anni, non possono che preferire i più giovani, in quanto la statistica di guarigione è molto più alta e quindi pare che li sedino, visto che non possono neppure intubarli. Qui da me è esattamente come quando mia nonna materna mi raccontava dei tempi di guerra (lei ne ha superate due); tanto che stasera alla chiusura dei bar, alle 18, con la presenza incombente delle ffoo, la città si è svuotata e io ho deciso che fino al 3 marzo non rimarrò più in negozio fino alle 19:30 (a meno che non si abbiano problemi in famiglia), ma chiuderò prima, pensavo alle 19, ma forse alle 18:30, sempreché l'Autorità Pubblica non decida di farmi chiudere del tutto. Stamattina ho passato un'ora buona a smontare e risistemare il meccanismo elettrico di apertura del portone blindato, che era non funzionante ormai da 30 anni. Stasera l'ho collaudato e va egregiamente: i clienti leggono il cartello BUSSARE e io, riconoscendoli da vetro e specchio, apro col pulsante, senza alzarmi. Diverso se non li conosco oppure sono solo quei ragazzi speciali che saltuariamente passano a trovarmi ma che adesso, per tutela della mia mamam 90enne, non posso più far entrare come fanno di solito a scappa e fuggi, specialmente se hanno un po' di costipazione o raffreddore. Spero di averti fotografato uno spaccato della mia cittadina sperduta nel centro della Toscana, al confine con l'alta Maremma; quanto agli auspici, credo che quelli siano sottintesi per tutti. Auguri e un abbraccio.
Immagine

Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2729
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Corona virus

Messaggio da ars57 » mar mar 10, 2020 9:53 pm

Senza voler sminuire le responsabilità di chi ci governa (ma la sottovalutazione del problema si sta rivelando comune a tutto l'Occidente presuntuoso),
è facile dire "piove governo ladro".
A Torino il quartiere San Salvario è il luogo della "movida", sabato sera nonostante quello che sta accadendo la calca di centinaia di persone ammassate una addosso all'altra a sbevazzare era indescrivibile: forse il pesce non puzza dalla testa...
ars57 - aspirante apprendista :character-oldtimer:

Avatar utente
mauridoom
Forumista
Forumista
Messaggi: 290
Iscritto il: ven feb 07, 2020 10:37 pm
Località: torino

Re: Corona virus

Messaggio da mauridoom » mer mar 11, 2020 7:16 am

ormai non se ne esce...è solo questione di tempo.

Avatar utente
milou
Forumista
Forumista
Messaggi: 402
Iscritto il: sab feb 17, 2018 6:49 am
Località: Francia
Miglior Contributore: 2019

Re: Corona virus

Messaggio da milou » mer mar 11, 2020 9:01 am

ars57 ha scritto:
mar mar 10, 2020 9:53 pm
Senza voler sminuire le responsabilità di chi ci governa (ma la sottovalutazione del problema si sta rivelando comune a tutto l'Occidente presuntuoso)...
Credo che vi sia un problema di comprensione, o piuttosto di incomprensione, tra la popolazione. Le autorità dicono che il 95% dei casi sono lievi.
Ma le persone colpite da queste forme benigne sono comunque contagiose e sono questi che diffondono la malattia (se non restano a casa) e non i malati gravi ricoverati in ospedale.
Ma questa è solo la mia opinione...

Avatar utente
Iannis
Forumista
Forumista
Messaggi: 256
Iscritto il: mer feb 21, 2018 3:39 pm
Località: Belgio

Re: Corona virus

Messaggio da Iannis » mer mar 11, 2020 10:13 am

Ciao a tutte e a tutti,

sono interamente con voi in questi momenti difficili.

Qua in Belgio la situazione non è (ancora?) così drammatica come in Italia ma i contagi aumentano di giorno in giorno e le restrizioni arrivano piano piano.
Anche qua si sentono voci che diffondono delle paure, del panico, delle idee tutte valide per colui che le esprime, delle opinioni … e quant’altro in modo illimitato e infinito.
Ognuno ha la SUA soluzione.
Però mi sembra che se vogliamo affrontare il problema in modo serio, le opinioni, le idee, le spacconate bisognerebbe lasciarle da parte e seguire le indicazioni degli scienziati.
Non è una questione di calcio dove tutti siamo allenatori e tecnici competenti ;-).
Da quello che sembra, dappertutto le cose da rispettare sono le stesse:
LAVARSI LE MANI,
STARE A CASA,
USCIRE IL MENO POSSIBILE,
EVITARE BACI E ABBRACCI.
Sembra una evidenza ma non lo è per tutti.

Scusate lo sfogo, ma quando sento e vedo certi comportamenti che qualificherei da incoscienti, mi viene la voglia di ribellarmi.
Siamo responsabili, rispettiamo gli altri e il virus sarà vinto.

Un abbraccio virtuale a tutti.
Iannis
------------
La cultura si, la monocultura no

frappe
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
Messaggi: 53
Iscritto il: dom nov 24, 2019 8:27 am
Località: Vicenza

Re: Corona virus

Messaggio da frappe » mer mar 11, 2020 9:07 pm

Mi associo all'abbraccio virtuale, e come detto da Iannis, ascoltiamo e lasciamo lavorare gli esperti.

Avatar utente
ciclista
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2048
Iscritto il: mar feb 13, 2018 10:01 am
Località: Bergamo

Re: Corona virus

Messaggio da ciclista » mer mar 11, 2020 10:08 pm

Da noi in bergamasca la situazione è ancora d' emergenza, spero si sia raggiunto l' apice dei ricoveri. C' è necessità di posti letto i terapia intensiva. Poca gente in giro, niente traffico. Vi auguro che non arrivi da voi, o almeno, non con questa forza. A presto con buone notizie

Avatar utente
milou
Forumista
Forumista
Messaggi: 402
Iscritto il: sab feb 17, 2018 6:49 am
Località: Francia
Miglior Contributore: 2019

Re: Corona virus

Messaggio da milou » gio mar 12, 2020 5:18 am

Non credo di aver fatto finta di essere un esperto.
Vivo nella regione della Francia più colpita dal virus perché molte persone con il virus hanno continuato a vivere "normalmente" invece di rimanere a casa. Nella scuola dei nostri nipoti due bambini malati (con febbre) sono stati inviati a scuola dai loro genitori!! Il risultato è che non possiamo più vedere la nostra famiglia fino a quando non sappiamo se uno è veramente malato. Da una settimana tutte le scuole sono chiuse, ma la decisione è arrivata un po' tardi.
Le uniche armi che abbiamo a disposizione quando non siamo ancora malati sono:

- il sapone e
- l’isolamento

Nelle nostre farmacie non ci sono più maschere protettive né soluzioni disinfettanti.

Quando sento le notizie che ci arrivano dall’Italia e conoscendo l’indisciplina che ci caratterizza in Francia, non posso fare a meno di preoccuparmi.

Avatar utente
Calico
Orologiaio
Orologiaio
Messaggi: 4148
Iscritto il: sab feb 17, 2018 9:54 am
Località: PI
OROLOGIAIO: PROFESSIONISTA
Maggior Contributore: 2018
Maggior Contributore: 2019

Re: Corona virus

Messaggio da Calico » gio mar 12, 2020 9:08 am

Ho appena mandato un messaggio al capitano dei Carabinieri: sono da mia mamma a darle le medicine; posso recarmi in negozio a sistemare un po' di cose in cassaforte, fare qualche riparazione arretrata e pulire? Attendo risposta. Però mi sono scoraggiato leggendo che un paese sui monti della geotermia ha avuto un caso positivo in un medico di famiglia. Appena letto ho pensato: ecco fatto, siamo a cavallo.
Immagine

Oramundo
Forumista
Forumista
Messaggi: 196
Iscritto il: gio feb 20, 2020 7:42 am
Località: Bari

Re: Corona virus

Messaggio da Oramundo » gio mar 12, 2020 12:41 pm

Calico ha scritto:
gio mar 12, 2020 9:08 am
Ho appena mandato un messaggio al capitano dei Carabinieri: sono da mia mamma a darle le medicine; posso recarmi in negozio a sistemare un po' di cose in cassaforte, fare qualche riparazione arretrata e pulire? Attendo risposta. Però mi sono scoraggiato leggendo che un paese sui monti della geotermia ha avuto un caso positivo in un medico di famiglia. Appena letto ho pensato: ecco fatto, siamo a cavallo.
Oggi mentre andavo a piedi all'ufficio postale incontro una pattuglia di carabinieri che mi chiede; dove vai senza mascherina?
Vado al bancomat a prelevare qualche euro che sono senza soldi e devo fare la spesa, mi raccomando mi dicono, dritto a casa!
E la spesa? Me la fate voi? aaaaaaahhhhhh
E una situazione alquanto seria ma anche un po comica.
SIGNORE aiutaci TU.........AMEN.

Avatar utente
Calico
Orologiaio
Orologiaio
Messaggi: 4148
Iscritto il: sab feb 17, 2018 9:54 am
Località: PI
OROLOGIAIO: PROFESSIONISTA
Maggior Contributore: 2018
Maggior Contributore: 2019

Re: Corona virus

Messaggio da Calico » gio mar 12, 2020 3:52 pm

La mascherina, facciamo chiarezza. Ormai anche un infante sa che le mascherine, quelle buone e non quelle per edilizia, funzionano come protezione di colui che è malato per chi lo accudisce; perché se utilizzi la mascherina ma un infetto ti sputa, molto probabilmente ti infetterai pure tu. Stamattina mia sorella si è recata al minimarket e la cassiera aveva guanti e mascherina; è passata la pattuglia della PS e le hanno detto: servono anche gli occhiali, provveda subito!
Immagine

Avatar utente
Giacomo
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 4857
Iscritto il: mer feb 07, 2018 1:50 pm
Località: Provincia di VC
Qualifica AISOR: Presidente
Contatta:

Re: Corona virus.

Messaggio da Giacomo » gio mar 26, 2020 12:48 am

Vi consiglio di leggere questo link


https://medium.com/@isabellazani/corona ... 19acf851bb



Avatar utente
ciclista
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2048
Iscritto il: mar feb 13, 2018 10:01 am
Località: Bergamo

Re: Corona virus.

Messaggio da ciclista » gio mar 26, 2020 6:06 pm

Molto interessante. E' da leggere tutti

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “L’angolo della salute”