Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

A scuola da AISOR: Restauro casse e bracciali
Rispondi
Avatar utente
Giacomo
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9710
Iscritto il: mer feb 07, 2018 1:50 pm
Località: Provincia di VC
Qualifica AISOR: Presidente
Contatta:

Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da Giacomo » ven set 13, 2019 11:30 pm

In questo thread vedremo come satinare e lucidare un bracciale, cassa e fondello in oro 14 kt, in tutte le sue tappe.

Iniziamo a dire che cosa serve (minimo indispensabile) per effettuare questo lavoro.
DSC05424.JPG
DSC05424.JPG (38.41 KiB) Visto 847 volte

-1- spazzola durezza media con pasta sassomarcio
-2- due dischi di feltro di spessore diverso (3 cm - 1 cm) pasta per lucidatura
-3- disco cotone con pasta per brillantatura (rossetto)
-4- disco abrasivo fine per satinare
-5- nastro da (tipo) elettricista spesso e forbice
-6- paio di guanti in gomma per non farsi male e non sporcarsi.

Una carellata di fotografie dello stato originale dell'orologio


DSC05336.JPG
DSC05336.JPG (24.92 KiB) Visto 847 volte
DSC05337.JPG
DSC05337.JPG (29.72 KiB) Visto 847 volte
DSC05338.JPG
DSC05338.JPG (22.3 KiB) Visto 847 volte
DSC05339.JPG
DSC05339.JPG (25.8 KiB) Visto 847 volte
DSC05340.JPG
DSC05340.JPG (23.55 KiB) Visto 847 volte
DSC05341.JPG
DSC05341.JPG (32.93 KiB) Visto 847 volte
DSC05344.JPG
DSC05344.JPG (38.33 KiB) Visto 847 volte
DSC05345.JPG
DSC05345.JPG (55.03 KiB) Visto 847 volte
DSC05346.JPG
DSC05346.JPG (25.42 KiB) Visto 847 volte
DSC05347.JPG
DSC05347.JPG (62.41 KiB) Visto 847 volte


smontiamo tutto, togliamo le ansette che tengono il bracciale, togliamo il movimento e il vetro che lo sostituiremo perchè rigato.


ecco tutto smontato
DSC05408.JPG
DSC05408.JPG (40.73 KiB) Visto 847 volte
DSC05409.JPG
DSC05409.JPG (41.99 KiB) Visto 847 volte


montiamo sulla nostra pulitrice la spazzola (1) durezza media, e la sporchiamo con del sassomarcio, lucidiamo sommariamente il vestito dell'orologio, cercando si lucidare sopratutto gli spigoli che non riusciremo a lucidare con il disco di feltro.
La spazzola se e' usata correttamente, e' ottima per la lucidatura, ovviamente non avremo una superficie lucida a specchio, ma possiamo eliminare molti graffietti e lucidare gli angoli. Consiglio si usare guanti di protezione nella fase di lucidatura, devono essere abbastanza spessi per non rompersi ma nello stesso tempo devono essere sensibili, altrimenti perdiamo tatto, e non riusciremo a lavorare bene il pezzo.

DSC05410.JPG
DSC05410.JPG (37.28 KiB) Visto 847 volte

dopo la pulitura con la spazzola il risultato è questo:

DSC05412.JPG
DSC05412.JPG (41.98 KiB) Visto 847 volte


Ora montiamo il disco di feltro, consiglio di usare dei dischi dedicati, ovvero, se lucidiamo oro usare sempre lo stesso disco di feltro, ma se lucidiamo un altro metallo, utilizziamo un disco che lo useremo sempre e solo per quel tipo di metallo.
Dopo aver montato il disco di feltro da 3 cm, (2) lo sporchiamo con della pasta per lucidatura per oro, il feltro lucida e asporta materiale eliminando graffi. Se usiamo un disco subito stretto, nelle superfici grandi come ad esempio il fondello, si formeranno degli aloni che non sarà facile eliminare, invece se passiamo ad esempio il fondello, con prima un disco da 3 cm di spessore, la lucidatura sarà uniforme. Cambieremo il disco per lucidature di parti strette dove il disco da 3 cm non passa ad esmpio tra le anse.
disco spesso

DSC05413.JPG
DSC05413.JPG (42.86 KiB) Visto 847 volte


disco sottile

DSC05414.JPG
DSC05414.JPG (36.72 KiB) Visto 847 volte


il risultato dopo la lucidatura con il feltro


DSC05415.JPG
DSC05415.JPG (43.03 KiB) Visto 847 volte

ora passiamo alla lucidatura fine e brillantatura.
Montiamo un disco di tela morbido composto da fogli cuciti di cotone (3) con del rossetto, pasta per brillantare nata per oro.

DSC05416.JPG
DSC05416.JPG (48.73 KiB) Visto 847 volte


il risultato dopo la lucidatura


DSC05417.JPG
DSC05417.JPG (42.85 KiB) Visto 847 volte

dopo queste operazioni, dobbiamo satinare il bracciale, per fare questo accendiamo la vasca ad ultrasuoni con il riscaldamento del bagno a 60 gradi per 10 minuti per eliminare i residui di pasta, che potrebbero rovinare la satinatura e impedire al nastro adesivo per nascondere le parti che rimarranno lucidate.
Dopo aver tolto le parti dalla lavatrice a ultrasuoni, risciacquate in acqua, le asciughiamo con aria compressa, e le mettiamo sul banco da lavoro.
Prefisco fare questa operazione su un vetro, cosi che il nastro non si sporca e le varie parti, cassa e cinturino non si rigano.

Prendiamo il nastro (5) e con la forbice tagliamo striscioline di lunghezza giusta, e le mettiamo con cautela e delicatezza, sulle parti che dovrano rimanere lucide.



DSC05418.JPG
DSC05418.JPG (66.48 KiB) Visto 847 volte



Montiamo la spazzola per satinare (4) in questo caso "fine" e satiniamo le parti che dovranno essere satinate, senza premere eccessivamente altrimenti il nastro si mangerà e avremo il fondo lucidato rovinato, e i residui di colla del nastro rovineranno la satinatura.
DSC05419.JPG
DSC05419.JPG (47.72 KiB) Visto 847 volte

dopo aver satinato:


DSC05420.JPG
DSC05420.JPG (27.63 KiB) Visto 847 volte

togliamo il nastro


DSC05421.JPG
DSC05421.JPG (32.62 KiB) Visto 847 volte


ora mettiamo tutto di nuovo nella vasca a ultrasuoni per lavare per bene il tutto e per togliere tutti i residui di pasta, colla del nastro.
Dopo aver lavato per 15 minuti a 60 °C, laviamo con acqua meglio se demineralizzata un paio di volte e dopo risciaquo abbondante in un vaso contenente alcool denaturato decolorato, serve per eliminare l'acqua rimasta, sciogliere le piccole impurità che sono rimaste, e permette un'asicugatura velocissima perche' l'alcool evapora velocemente, in piu' ha un effetto brillantante.
questo è il risultato dopo il lavaggio

DSC05440.JPG
DSC05440.JPG (42.45 KiB) Visto 847 volte
DSC05441.JPG
DSC05441.JPG (46.44 KiB) Visto 847 volte
DSC05442.JPG
DSC05442.JPG (33.49 KiB) Visto 847 volte



ora dobbiamo montare un vetro nuovo ed ecco il risultato finale.




DSC05445.JPG
DSC05445.JPG (90.93 KiB) Visto 847 volte
DSC05446.JPG
DSC05446.JPG (99.6 KiB) Visto 847 volte
DSC05447.JPG
DSC05447.JPG (33.57 KiB) Visto 847 volte
DSC05448.JPG
DSC05448.JPG (57.33 KiB) Visto 847 volte

Avatar utente
Calico
Orologiaio
Orologiaio
Messaggi: 7421
Iscritto il: sab feb 17, 2018 9:54 am
Località: PI
OROLOGIAIO: PROFESSIONISTA
Maggior Contributore: 2018
Maggior Contributore: 2019
Maggior Contributore: 2020

Re: Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da Calico » sab set 14, 2019 10:38 am

Magistrale! Bravissimo! Volendo, si potrebbero anche satinare la superfici superiori delle anse della cassa e solo quelle, per fare pendant con la chiusura del bracciale. :)
Immagine

Avatar utente
ciclista
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3814
Iscritto il: mar feb 13, 2018 10:01 am
Località: Bergamo

Re: Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da ciclista » sab set 14, 2019 12:52 pm

Bel Topic, un bel orologio Zenith che è tornato come nuovo. La procedura di lucidatura è ben esposta ma ci si deve prendere un po' l' abitudine per realizzarla al meglio.

Avatar utente
Paolo Antolini
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 5067
Iscritto il: sab feb 10, 2018 9:11 am
Località: Lugo di Ravenna
OROLOGIAIO: PROFESSIONISTA
Contatta:

Re: Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da Paolo Antolini » ven set 20, 2019 8:42 am

:clap:
Ad maiora

Avatar utente
gio64
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 3209
Iscritto il: lun feb 12, 2018 7:29 am
Località: como
Contatta:

Re: Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da gio64 » mer set 25, 2019 1:12 pm

semplicemente perfetto
IL PANE DURO , NON è DURO . E NON AVERE IL PANE CHE è DURA

Japo
Advanced User
Advanced User
Messaggi: 547
Iscritto il: mar ott 09, 2018 12:57 pm
Località: Pisa

Re: Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da Japo » mer set 25, 2019 11:19 pm

Domanda curiosa: dal momento che il bracciale presenta delle zone incàve, è stato necessario immergerlo in liquidi di pulizia o la spazzola riesce normalmente a raggiungere anche questi tipi di zone un po' difficili da pulire?
Questo procedimento si può usare anche per le casse laminate?
Grazie

Avatar utente
Giacomo
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9710
Iscritto il: mer feb 07, 2018 1:50 pm
Località: Provincia di VC
Qualifica AISOR: Presidente
Contatta:

Re: Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da Giacomo » gio set 26, 2019 7:51 am

Il bracciale viene lavato alla fine in ultrasuoni per eliminare ogni traccia di pasta.
Effettuare questa operazione di lucidatura non è possibile per le casse laminate in quanto lo spessore di rivestimento è troppo sottile e lucidando/satinando si andrebbe a rovinare

Serds91
Forumista
Forumista
Messaggi: 124
Iscritto il: ven ott 08, 2021 10:30 am
Località: Udine

Re: Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da Serds91 » ven apr 22, 2022 9:40 am

Bellissima dimostrazione.
La stessa operazione può essere effettuata in orologi in acciaio? Ovviamente come dici tu, usando dei dischi e spazzole dedicati, e paste per acciaio?
Le spazzole per satinatura in che materiale sono?
Grazie

Avatar utente
Giacomo
Site Admin
Site Admin
Messaggi: 9710
Iscritto il: mer feb 07, 2018 1:50 pm
Località: Provincia di VC
Qualifica AISOR: Presidente
Contatta:

Re: Lucidare e Satinare cassa e bracciale in Oro

Messaggio da Giacomo » ven apr 22, 2022 1:52 pm

Esattamente.
Esistono molti tipi di spazzole e dischi siliconici (tipo Artifex) con diverse grane per ottenere vari risultati

Ad esempio qui vedi diversi dischi
viewtopic.php?f=56&t=4080

Rispondi

Torna a “Casse e bracciali”