AISOR - Associazione Italiana Studiosi di Orologeria, ti da il benvenuto ! .
AISOR FORUM E' GRATIS PER TUTTI, REGISTRATI, ENTRA E INIZIA A NAVIGARE !

Regulateur Francais

Il mondo degli orologi da tasca.

A cura di: kelorkilé

Rispondi
saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » mar giu 01, 2021 10:11 pm

Buonasera
per favore vorrei informzioni sull'orologio nelle figure:
FOTO 1.jpg
FOTO 1.jpg (66.24 KiB) Visto 241 volte
FOTO 2.jpg
FOTO 2.jpg (123.22 KiB) Visto 241 volte
FOTO 3.jpg
FOTO 3.jpg (156.78 KiB) Visto 241 volte
FOTO 4.jpg
FOTO 4.jpg (71.93 KiB) Visto 241 volte
Anche il logo di foto 3 per me è sconosciuto.
Grazie

Avatar utente
milou
Delegato AISOR
Messaggi: 1126
Iscritto il: sab feb 17, 2018 6:49 am
Località: Francia
Delegato AISOR: Germania e Svizzera T.
Miglior Contributore: 2019

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da milou » mer giu 02, 2021 7:17 am

Ecco un altro "régulateur français".
DSC_0662.JPG
DSC_0662.JPG (104.56 KiB) Visto 229 volte
DSC_0664.JPG
DSC_0664.JPG (138.45 KiB) Visto 229 volte
sigle mouvement.jpg
sigle mouvement.jpg (100.14 KiB) Visto 229 volte
Sigle3.jpg
Sigle3.jpg (151.63 KiB) Visto 229 volte



Non ho trovato il nome del produttore. Finora nessuno ha riconosciuto la sigla.
Immagine

saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » mer giu 02, 2021 8:59 am

Grazie milou
"regulateur" è una marca o una particolarità dell'orologio?

Avatar utente
kelorkilé
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2411
Iscritto il: sab feb 10, 2018 9:27 am
Località: France
Delegato AISOR: Francia

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da kelorkilé » mer giu 02, 2021 10:10 am

Ciao,
Il regolatore francese è un marchio, ma penso che stesse solo facendo "l'emboitage" incastro.
I movimenti probabilmente provenivano dalla Svizzera, VA e VAC è forse la fabbrica del movimento, e in questo caso Varrin Albert & Compagnie / Varrin comment (1884 e 1920) Porrentruy. :think:
Questa naturalmente è una supposizione.
Immagine Ciao Ciao GG ;)
__________________________
Savoir se contenter de ce que l'on a : c'est être riche.
Lao Tseu

Membro dell'AFAHA "Association Française des Amateurs d'Horlogerie Ancienne"

Avatar utente
milou
Delegato AISOR
Messaggi: 1126
Iscritto il: sab feb 17, 2018 6:49 am
Località: Francia
Delegato AISOR: Germania e Svizzera T.
Miglior Contributore: 2019

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da milou » mer giu 02, 2021 11:32 am

Grazie GG!

Non ho mai trovato una corrispondenza tra l'ancora marina e un marchio.
Immagine

saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » mer giu 02, 2021 4:21 pm

Grazie per le informazioni.
Ma è vero che i regulateur erano orologi molto precisi e servivano per mettere a punto altri orologi?
Ovviamente non sto parlando del mio: è un pò malandato e sto cercando di revisionarlo.

Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 4270
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da ars57 » mer giu 02, 2021 5:33 pm

milou ha scritto:
mer giu 02, 2021 11:32 am
Grazie GG!

Non ho mai trovato una corrispondenza tra l'ancora marina e un marchio.
eccolo:
https://relojes.paramañana.es/medallas/sellos.php
:character-oldtimer: ars57 :character-oldtimer: (aspirante apprendista)

Avatar utente
milou
Delegato AISOR
Messaggi: 1126
Iscritto il: sab feb 17, 2018 6:49 am
Località: Francia
Delegato AISOR: Germania e Svizzera T.
Miglior Contributore: 2019

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da milou » mer giu 02, 2021 6:20 pm

Grazie ars per il link!
Immagine

Avatar utente
milou
Delegato AISOR
Messaggi: 1126
Iscritto il: sab feb 17, 2018 6:49 am
Località: Francia
Delegato AISOR: Germania e Svizzera T.
Miglior Contributore: 2019

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da milou » mer giu 02, 2021 6:25 pm

saga ha scritto:
mer giu 02, 2021 4:21 pm
Grazie per le informazioni.
Ma è vero che i regulateur erano orologi molto precisi e servivano per mettere a punto altri orologi?
Ovviamente non sto parlando del mio: è un pò malandato e sto cercando di revisionarlo.


Penso che fosse vero molto tempo fa. Purtroppo questo termine "regulateur" è stato utilizzato impropriamente.
Immagine

saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » gio giu 03, 2021 9:21 am

Grazie ars57
ora rimonto il tutto e poi vediamo come va

Sergi9
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
Messaggi: 42
Iscritto il: mer nov 25, 2020 11:49 am
Località: FR

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da Sergi9 » gio giu 03, 2021 11:08 pm

Buonasera,

secondo questo sito la marca "Regulateur Français" è stata depositata il 19 gennaio 1922 da Victor Anguenot & Co.

Sempre secondo lo stesso sito questa società era specializzata in orologi con movimento Roskopf, il che corrisponde ai movimenti mostrati.

Non proprio un regulateur, in quanto aveva un errrore di un minuto al giorno

saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » ven giu 04, 2021 9:20 am

Sergi9 ha scritto:
gio giu 03, 2021 11:08 pm
Buonasera,

secondo questo sito la marca "Regulateur Français" è stata depositata il 19 gennaio 1922 da Victor Anguenot & Co.

Sempre secondo lo stesso sito questa società era specializzata in orologi con movimento Roskopf, il che corrisponde ai movimenti mostrati.

Non proprio un regulateur, in quanto aveva un errrore di un minuto al giorno
Buongiorno
Grazie Sergi9
pensavo fosse un Roskopf, ma non ero sicuro; il problema è che non ho chiara la differenza tra un Roskopf e un orologio tradizionale.

Avatar utente
kelorkilé
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2411
Iscritto il: sab feb 10, 2018 9:27 am
Località: France
Delegato AISOR: Francia

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da kelorkilé » ven giu 04, 2021 11:18 am

saga ha scritto:
ven giu 04, 2021 9:20 am
Buongiorno
Grazie Sergi9
pensavo fosse un Roskopf, ma non ero sicuro; il problema è che non ho chiara la differenza tra un Roskopf e un orologio tradizionale.
Buongiorno,
A differenza di un normale orologio da tasca, l'orologio Roskopf non ha una ruota centrale.

Ecco il piano del primo movimento di Roskopf :
schema roskopf.jpeg
schema roskopf.jpeg (73.97 KiB) Visto 129 volte
Immagine Ciao Ciao GG ;)
__________________________
Savoir se contenter de ce que l'on a : c'est être riche.
Lao Tseu

Membro dell'AFAHA "Association Française des Amateurs d'Horlogerie Ancienne"

saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » ven giu 04, 2021 7:38 pm

Buongiorno,
A differenza di un normale orologio da tasca, l'orologio Roskopf non ha una ruota centrale.
[/quote]

Grazie Kelorkilé
Vediamo se ho capito bene:
FOTO 5 Omega con ruota centrale;
FOTO 5 Omega.jpg
FOTO 5 Omega.jpg (126.87 KiB) Visto 117 volte
FOTO 6 il mio regulateur Roskopf con il treno del tempo "tutto laterale"
FOTO 6 Regulateur.jpg
FOTO 6 Regulateur.jpg (144.53 KiB) Visto 117 volte
Giusto ?
Ho letto che i Roskopf erano più economici perchè fatti con un numero di pezzi inferiore ad altri orologi. Vero?

Avatar utente
milou
Delegato AISOR
Messaggi: 1126
Iscritto il: sab feb 17, 2018 6:49 am
Località: Francia
Delegato AISOR: Germania e Svizzera T.
Miglior Contributore: 2019

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da milou » sab giu 05, 2021 7:27 am

Ecco il link a un articolo (in francese) che dà informazioni sulla ditta Anguenot di Villers le Lac:

http://patrimoine.bourgognefranchecomte ... a7c7f.html
Immagine

saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » sab giu 05, 2021 9:54 am

milou ha scritto:
sab giu 05, 2021 7:27 am
Ecco il link a un articolo (in francese) che dà informazioni sulla ditta Anguenot di Villers le Lac:

http://patrimoine.bourgognefranchecomte ... a7c7f.html
Buongiorno
Grazie milou
comunque conoscevo quel sito perchè indicato da Sergi9

Sergi9
Nuovo Iscritto
Nuovo Iscritto
Messaggi: 42
Iscritto il: mer nov 25, 2020 11:49 am
Località: FR

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da Sergi9 » sab giu 05, 2021 2:15 pm

saga ha scritto:
ven giu 04, 2021 7:38 pm
... Giusto ?
Ho letto che i Roskopf erano più economici perchè fatti con un numero di pezzi inferiore ad altri orologi. Vero?
Buon pomeriggio,

grazie per le foto.

Come queste mostrano, la ruota centrale nei Roskopf non c'è, e questo permette di usare un bariletto (e quindi una molla motrice) più grande: il bariletto del Roskopf ha un diametro talmente grande che va a coprire il centro del movimento.

Inoltre, come mpstrato dal disegno postato da Kelorkilé quello che viene chiamato scappamento Roskopf ha un'ancora a caviglie e laterale rispetto alla ruota di scappamento.

Mi scuso se ripeto cose note :oops:

saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » dom giu 06, 2021 9:21 am

Buongiorno
Grazie Sergi9 per i chiarimenti.
Non devi scusarti: per me sono nozioni nuove.
Ora ho capito la differenza tra Roskopf e orologio tradizionale

saga
Forumista
Forumista
Messaggi: 185
Iscritto il: gio ago 29, 2019 10:06 pm
Località: genova

Re: Regulateur Francais

Messaggio da leggere da saga » gio giu 10, 2021 10:43 pm

Buonasera
rimontato orologio: va abbastanza bene nonostante l'età.
Riserva di carica 34 ore circa (18000 A/h).
Grazie Forum.
Alla prossima

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Orologi da tasca”