Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Il mondo degli orologi da polso, vintage e moderni.

A cura di: Paolo Antolini

Rispondi
Skleros
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: dom gen 19, 2020 4:31 pm
Località: Torino

Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da Skleros » mer mar 25, 2020 8:07 pm

Ciao a tutti,
mi scuso anticipatamente se ho sbagliato sezione ma, da profondo ignorante in materia (ma con tanta voglia di imparare), vi vorrei chiedere lumi riguardo un orologio che mio padre ha ereditato molti anni fa da una zio defunto.
Le info che so non sono molte se non che è Jaeger-LeCoultre di fine anni '50 e la cassa è in oro.
Lui non lo mette in mai (tant'è che ha in mente di venderlo) ma sarei davvero interessato a saperne qualcosa in più e voi siete gli esperti più indicati per qualche informazione.

Vi ringrazio davvero
Allegati
IMG-20200324-WA0035.jpg
IMG-20200324-WA0035.jpg (113.76 KiB) Visto 117 volte
IMG-20200324-WA0034.jpg
IMG-20200324-WA0034.jpg (148.18 KiB) Visto 117 volte
IMG-20200324-WA0033.jpg
IMG-20200324-WA0033.jpg (83.11 KiB) Visto 116 volte

Connesso
Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2689
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ars57 » mer mar 25, 2020 8:50 pm

Ciao,
se le informazioni che ho sono corrette, è stato prodotto dal 1962 al 1971 per un totale di soli 4.516 esemplari con cassa in acciaio, oro, oro rosa...
avete quindi per le mani un pezzo decisamente difficile da trovare.
ars57 - aspirante apprendista

Connesso
Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2689
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ars57 » mer mar 25, 2020 8:55 pm

Se monta il calibro 881S ha 17 rubini, se monta 881G ne ha 23, entrambi hanno il fermo macchina.
ars57 - aspirante apprendista

Skleros
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: dom gen 19, 2020 4:31 pm
Località: Torino

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da Skleros » gio mar 26, 2020 8:35 am

ars57 ha scritto:
mer mar 25, 2020 8:50 pm
Ciao,
se le informazioni che ho sono corrette, è stato prodotto dal 1962 al 1971 per un totale di soli 4.516 esemplari con cassa in acciaio, oro, oro rosa...
avete quindi per le mani un pezzo decisamente difficile da trovare.
Ti ringrazio molto, lo sapevo che che chiedendo a voi ne avreste saputo di più, top assoluto! 8-)
ars57 ha scritto:
mer mar 25, 2020 8:55 pm
Se monta il calibro 881S ha 17 rubini, se monta 881G ne ha 23, entrambi hanno il fermo macchina.
Spero di evitare la fucilazione per l'ignoranza (il cappello da asino me lo sono già messo, grazie :lol:) ma a livello di quotazione cambia qualcosa giusto?
Immagino che per saperlo andrebbe aperto o ci sono dei particolari che differiscono tra le due varianti? :think:

Connesso
Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2689
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ars57 » gio mar 26, 2020 9:18 am

A parità di stato di conservazione in questo caso la differenza la fa il numero minore di calibro utilizzato.
Se il 17 rubini è stato montato solo su mille esemplari sarà più difficile da trovare e quindi avrà un prezzo (teorico) più alto.
Ricorda che il mercato lo fa la domanda...
ars57 - aspirante apprendista

Connesso
Avatar utente
ciclista
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: mar feb 13, 2018 10:01 am
Località: Bergamo

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ciclista » gio mar 26, 2020 9:51 am

No, nessun cappello da asino, hai fatto una domanda plausibile a cuì abbiamo cercato di dare risposta.

Connesso
Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2689
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ars57 » gio mar 26, 2020 10:24 am

Continuando a scavare, una fonte che ritengo più autorevole riporta 4.351 esemplari prodotti in totale:
2.000 in acciaio (ref E399) , 1.578 in oro giallo e 773 in oro rosa (ref E398 per entrambi).
I calibri adottati sono 881 e 883 entrambi 23 rubini e fermo macchina.
Per i modelli in oro esistono 5-6 quadranti differenti, il tuo dovrebbe essere il più comune identico a quello del modello in acciaio.
ars57 - aspirante apprendista

Avatar utente
Calico
Orologiaio
Orologiaio
Messaggi: 4123
Iscritto il: sab feb 17, 2018 9:54 am
Località: PI
OROLOGIAIO: PROFESSIONISTA
Maggior Contributore: 2018
Maggior Contributore: 2019

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da Calico » gio mar 26, 2020 11:26 am

Ritengo che ogni info di mercato, oggi come oggi, sia assolutamente inutile, stante che per adesso il mercato non esiste proprio. Quando riprenderà, le priorità sulla merce saranno rivoluzionate rispetto a prima. Non voglio essere cinico, ma penso ad esempio alle migliaia di collezionisti che hanno o avranno conseguenze anche gravi nel prossimo futuro, atteso che un vaccino forse sarà pronto nel 2021, solo se va bene nei suoi primi mesi; quindi eviterei di avventurarmi in ipotetiche valutazioni. È un bel pezzo, un ricordo di famiglia, va conservato con cura e mostrato con orgoglio a parenti e amici, quando finalmente potremo di nuovo socializzare.
Immagine

Connesso
Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2689
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ars57 » gio mar 26, 2020 11:41 am

Concordo, oggi quasi sicuramente si otterrebbe giusto il valore dell'oro da fondere.
ars57 - aspirante apprendista

Skleros
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: dom gen 19, 2020 4:31 pm
Località: Torino

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da Skleros » gio mar 26, 2020 1:25 pm

Grazie a tutti per le informazioni, non ho parole per elogiarvi! :clap:
Sul ricordo di famiglia più o meno...nel senso che era l'orologio di uno zio che non ha mai conosciuto in quanto morì precocemente per le complicazioni da Sclerosi Multipla e glielo aveva dato una zia che rientrava perfettamente nei classici "parenti serpenti" (proprio per questo non so come mai lo diede a lui).
Sul discorso della quotazione "spannometrica" è legata al fatto che mio padre ha provato a venderlo (non so dove sia andato) però, ogni volta, il discorso si è arenato perché gli chiedevano che cifra chiedesse e lui non sapeva cosa dire. :roll:

Connesso
Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2689
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ars57 » gio mar 26, 2020 1:57 pm

non è il momento di venderlo, se ne parla a pestilenza finita.
ars57 - aspirante apprendista

Avatar utente
Paolo Antolini
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2744
Iscritto il: sab feb 10, 2018 9:11 am
Località: RA
OROLOGIAIO: PROFESSIONISTA
Contatta:

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da Paolo Antolini » ven mar 27, 2020 11:17 am

A mio modesto parere lo terrei, la cifra che potresti realizzare sarebbe tutto sommato modesta e temo che prima o poi potresti pentirti di averlo venduto.
Al polso starebbe benissimo, pensaci ;)
Ad maiora

Connesso
Avatar utente
ciclista
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2035
Iscritto il: mar feb 13, 2018 10:01 am
Località: Bergamo

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ciclista » ven mar 27, 2020 1:51 pm

Paolo Antolini ha scritto:
ven mar 27, 2020 11:17 am
A mio modesto parere lo terrei, la cifra che potresti realizzare sarebbe tutto sommato modesta e temo che prima o poi potresti pentirti di averlo venduto.
Al polso starebbe benissimo, pensaci ;)
Paolo ha detto bene e sono pienamente d' accordo con lui. E' un ricordo di famiglia e il suo più alto valore è quello affettivo. Se invece vorresti cederlo aspetta a farlo perchè ora è un momento difficile. Chi farebbe acquisti di orologi in questo momento? solo chi avrebbe la possibilità di fare un affare vero, per cui pochi soldi in cambio Mi terrei ben stretto quel JLC. Ciao Fabio...

Skleros
Newbie
Newbie
Messaggi: 5
Iscritto il: dom gen 19, 2020 4:31 pm
Località: Torino

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da Skleros » sab mar 28, 2020 11:01 am

Grazie a tutti per le risposte e per aver pazientato di fronte alla mia ignoranza! :oops:
Gli consiglierò di non provare a venderlo ancora, almeno per adesso, ma si sa che non si è mai profeti in patria quindi capace che lo dia via per una cifra ridicola. :doh:
Avete ragione da vendere quando dite che adesso gli avvoltoi sono più attivi che mai...non è un orologio di valore ma giusto qualche mese fa ho dovuto vendere una Vespa storica e sono diventato scemo a furia di rispondere alle mandrie di "furboni" che mi volevano prendere per il collo con la scusa della crisi (e non era ancora arrivato il Covid-19 quindi figuriamoci qdesso)
Per quanto mi riguarda non lo metterei mai ma non perché sia brutto, non sono ancora matto, ma perché è il ricordo di un parente di 3° grado mai conosciuto che inconsapevolmente (ovviamente) mi ha passato la stessa patologia che ha saltato le generazioni più vicine per "scegliere" me, spero che possiate capire. :oops:

Siete una miniera di sapere :clap:, spero di imparare altro!!! :techie-studyingbrown:

Grazie ancora per la pazienza!!! :text-thankyouyellow:

Connesso
Avatar utente
ars57
Moderatore
Moderatore
Messaggi: 2689
Iscritto il: sab feb 10, 2018 10:00 am
Località: TORINO

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da ars57 » sab mar 28, 2020 1:07 pm

non è un orologio di valore
Qui ti sbagli, probabilmente non mi sono spiegato a sufficienza.
se digiti su google "jaeger lecoultre chronometre geomatic" scoprirai che vengono battuti all'asta dai 2.000 a oltre 5.000 euro,
scusa se è poco... :lol:
ars57 - aspirante apprendista

Avatar utente
Calico
Orologiaio
Orologiaio
Messaggi: 4123
Iscritto il: sab feb 17, 2018 9:54 am
Località: PI
OROLOGIAIO: PROFESSIONISTA
Maggior Contributore: 2018
Maggior Contributore: 2019

Re: Richiesta informazioni su Jaeger-LeCoultre

Messaggio da Calico » sab mar 28, 2020 4:37 pm

ars57 ha scritto:
sab mar 28, 2020 1:07 pm
]non è un orologio di valore
Qui ti sbagli, probabilmente non mi sono spiegato a sufficienza.
se digiti su google "jaeger lecoultre chronometre geomatic" scoprirai che vengono battuti all'asta dai 2.000 a oltre 5.000 euro,
scusa se è poco... :lol:
Pensavo trasparisse dalle nostre parole. Comunque lascia perdere l'usato, come consigliato sopra e, appena trovi il tempo e ci lasciano liberi, fatti un giro da un concessionario e vedi, se ce l'hanno, quanto costa un prodotto paragonabile al tuo: con movimento Jaeger e non Eta o simili, come montano oggi molti anche senza dichiararlo nelle pubblicità, e con cassa d'oro, NUOVO e con garanzia originale e poi ne riparliamo ;)
Immagine

Rispondi
  • Argomenti simili
    Risposte
    Visite
    Ultimo messaggio

Torna a “Orologi da polso”